ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Calcio, Salvini in calo incidenti stadi

Calcio, Salvini in calo incidenti stadi
54mila forze ps impiegate,spese non siano a carico contribuente
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 13 NOV – Se preoccupa il fenomeno delle
aggressioni agli arbitri nelle serie minori, in questo inizio di
stagione il trend è invece positivo per quanto riguarda i numeri
delle violenze dei tifosi nelle partite dei campionati
professionistici. Lo ha detto il ministro dell’Interno Matteo
Salvini in una conferenza stampa al Viminale. Rispetto allo stesso periodo della scorsa stagione, ha
spiegato Salvini, “gli incontri con feriti sono passati da 32 a
14; i feriti tra i ‘civili’ si sono dimezzati da 26 a 13, così
come i feriti tra le forze dell’ordine, passati da 33 a 16,
mentre gli arrestati sono scesi da 45 a 7 e gli steward feriti
da 4 a zero”. Il ministro ha quindi ricordato che sono state impiegate per
garantire la sicurezza negli stadi in questa stagione 54mila
unità delle forze dell’ordine ed ha ribadito che “queste spese
non devono essere a carico del contribuente ma di chi guadagna
da questo esercizio come indica la misura inserita nel decreto
sicurezza”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.