ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Oggetti contro docente, "fatto grave"

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CAGLIARI, 10 NOV – “Di per sé è un fatto che ritengo
abbastanza grave e sul quale chiaramente è necessario porre
attenzione da parte della scuola: adesso provvederemo a fare
tutti i passi necessari per chiarire al meglio e, se necessario,
prendere gli adeguati provvedimenti”. Lo ha detto, in
un’intervista all’emittente locale Videolina, Rossana Sardu,
dirigente scolastica dell’Istituto professionale Emanuela Loi a
Carbonia, nel Sulcis, dove giovedì alcuni studenti di una prima
classe hanno lanciato degli oggetti contro un’insegnante, al
termine della lezione. Un episodio sul quale stanno indagando i
Carabinieri della compagnia di Carbonia che hanno raccolto la
denuncia della docente ieri a poche ore dalla notizia
dell’accoltellamento di un 15enne in un istituto di Senorbì, nel
Sud Sardegna. “Da nessuna parte e nessuno ha dichiarato che i ragazzi hanno
lanciato libri o cose di questo tipo – ha sottolineato la
preside – si è parlato di lanci di palline di carta e di un
pacchetto di fazzolettini di carta”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.