ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Donna scomparsa, pm chiede l'ergastolo

Donna scomparsa, pm chiede l'ergastolo
Manuela Teverini sparì nel 2000, processo in tribunale a Forlì
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – FORLÌ, 9 NOV – Il pubblico ministero Filippo
Santangelo ha chiesto in tribunale a Forlì la condanna
all’ergastolo di Costante Alessandri, marito di Manuela
Teverini, la donna scomparsa 18 anni fa, il 5 aprile 2000, dalla
casa di Capannaguzzo, nelle campagne di Cesena, in cui la
famiglia viveva con la figlia Lisa che allora aveva quattro
anni. La requisitoria, durata tre ore e mezza, ha preso in esame
tutti gli indizi accumulati nei lunghi anni di indagini. Il
processo si svolge col rito abbreviato davanti al giudice
dell’udienza preliminare Giorgio di Giorgio che, dopo aver
ascoltato gli avvocati di parte civile che rappresentano i
familiari di Manuela Teverini, ha rinviato l’udienza al 21
dicembre per l’arringa degli avvocati difensori Carlo Benini e
Silvia Brandoli, e per la sentenza. Nel dicembre 2002, Alessandri venne arrestato e rimase circa
un mese in carcere, poi venne liberato. Le ricerche nel podere
diedero esito negativo. Poi la riapertura del caso, nuove
indagini e ora la richiesta di condanna.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.