ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Convalidato arresto Davide Sau

Convalidato arresto Davide Sau
Moglie ristoratore, rapinatori devono stare in galera a vita
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CAGLIARI, 9 NOV – E’ stato convalidato l’arresto del
33enne Davide Sau, il fratello dell’attaccante del Cagliari,
arrestato nell’ambito delle indagini sullo sventato sequestro di
un facoltoso ristoratore cagliaritano a scopo di rapina. Secondo
gli investigatori, il covo della banda era a casa di Sau, nel
quartiere popolare di Is Mirrionis: nel suo garage è stato
trovato un arsenale di armi e munizioni, ma anche droga e
materiale utile per rapine e altre azioni criminali. “Io non c’entro nulla con quella roba”, da detto rispondendo
brevemente alle domande del Gip, Gabriella Muscas. Un
interrogatorio rapidissimo, durante il quale era presente il
difensore di Sau, Pierluigi Pau. Il fratello del calciatore è
sospettato,di aver custodito, per conto della banda, una pistola
Beretta con 8 proiettili, una pistola Bruni con la canna
modificata e un caricatore con 4 proiettili, 37 cartucce calibro
7,65, 52 calibro 9×21 e 8 calibro 380.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.