ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

'Offese all'arbitro', Maldini inibito

Lettura in corso:

'Offese all'arbitro', Maldini inibito

'Offese all'arbitro', Maldini inibito
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - MILANO, 6 NOV - Paolo Maldini è stato inibito fino al 15 novembre. L'ex difensore ha rimediato la prima sanzione in veste da dirigente del Milan, punito dal giudice sportivo dopo la partita della Primavera contro il Chievo, per essere entrato nello spogliatoio dell'arbitro, "sebbene non autorizzato dal medesimo", e avergli rivolto "un'espressione offensiva". La partita, persa dai rossoneri in casa per 2-0, ha avuto una coda pesante anche per Andrea Conti, tornato in campo con la Primavera per mettere minuti nelle gambe dopo oltre un anno di stop: il difensore è stato squalificato per tre giornate per aver a fine gara impedito all'arbitro di chiudere la porta del suo spogliatoio, che ha colpito con due pugni, e per avergli rivolto "un'espressione ingiuriosa ed elevato grida che cessavano solo dopo i numerosi inviti del medesimo Direttore di gara".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.