This content is not available in your region

Amianto: sit-in sindacati in Puglia

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Amianto: sit-in sindacati in Puglia
Il prossimo 8 novembre presidio a Roma davanti ministero Lavoro

(ANSA) – BARI, 06 NOV – Cgil, CISL e Uil chiedono al Governo
più fondi per le vittime dell’amianto e una mappatura dei siti
inquinati per un nuovo piano di bonifiche. Le tre sigle
sindacali pugliesi hanno manifestato oggi anche a Bari, in
contemporanea a Milano, dinanzi al palazzo della Prefettura “per
avere risposte dal Governo sulle problematiche che riguardano
questo killer silenzioso – dicono – che continua a mietere oltre
3 mila vittime ogni anno in Italia”. Il prossimo 8 novembre ci
sarà il presidio nazionale a Roma dinanzi alla sede del
Ministero del Lavoro. “Chiediamo che venga almeno raddoppiato il
contributo destinato alle vittime di amianto, che attualmente è
di 5.600 euro una tantum” dice Antonella Morga della segreteria
regionale CGIL, auspicando di “riaprire un dialogo anche con la
Regione Puglia che ha fatto un piano amianto che giace da anni
in un cassetto”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.