ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tv: ragioni naufragio Costa Concordia

Lettura in corso:

Tv: ragioni naufragio Costa Concordia

Tv: ragioni naufragio Costa Concordia
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - MILANO, 4 NOV - A quasi sette anni dal tragico naufragio del 13 gennaio 2012, lo speciale 'Ingegneria dei disastri-Costa Concordia' indaga con approccio tecnico e scientifico su cosa è davvero successo quella sera, quando una delle più grandi navi da crociera di lusso del mondo urtò degli scogli di fronte all'Isola del Giglio. Il programma è in onda domani alle 21.05 su Alpha (canale 59 dtt). Morirono 32 persone, ci vollero oltre sei ore per evacuare 4.200 passeggeri a bordo. Oltre a capire cosa si celi dietro il più grande disastro marittimo degli ultimi anni ci sono testimonianze dirette dei sopravvissuti. Gli esperti raccontano e tentano di comprendere quanto l'errore umano abbia influito e come sia stato possibile per una nave di quel segmento subire danni così importanti. E' descritta attraverso ricostruzioni 3D pure la complessa operazione ingegneristica di 'parblucking', raddrizzamento, che ha portato al rigalleggiamento della nave fino al trasferimento del relitto al porto di Genova.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.