This content is not available in your region

Morta magistrata Sotgiu, lottò per donne

Access to the comments Commenti
Di ANSA

(ANSA) – CAGLIARI, 3 NOV – E’ morta all’età di 80 anni la
magistrata sassarese Simonetta Sotgiu, giudice di Cassazione,
figura di spicco del femminismo in Italia. E’ stata tra le prime
a vincere il concorso in magistratura in un’epoca in cui alle
donne era precluso l’ingresso alla professione, concesso per
legge solo nel 1963. Madre di quattro figli ha iniziato la
carriera da pretora a Sassari. E’ stata consigliera di
Cassazione, co-fondatrice dell’Associazione Donne Magistrato,
vice presidente per due mandati della Commissione nazionale di
parità presso la Presidenza del Consiglio. I funerali si sono
svolti questo pomeriggio a Sassari. Grande la determinazione nel cercare di contrastare,
ritenendola profondamente ingiusta e lesiva della dignità delle
donne, la famosa ‘sentenza dei jeans’ secondo la quale non c’era
stato stupro perché i jeans non sono facilmente sfilabili e la
ragazza era consenziente.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.