ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Monchi: rigore? Rabbia quando lo vedo

Lettura in corso:

Monchi: rigore? Rabbia quando lo vedo

Monchi: rigore? Rabbia quando lo vedo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 3 NOV - "Non ho mai parlato dell'arbitro e non voglio farlo, lui non è responsabile perché in campo è difficile. C'è il Var, e il rigore non c'è. Ogni volta che guardo l'episodio mi arrabbio. Mi domando: perché la Roma deve sempre stare zitta? Se dobbiamo parlare, parliamo. La strada da utilizzare è il Var, io lo difendo a oltranza". Il ds della Roma Monchi, intervistato da Sky, non ci sta dopo il rigore assegnato alla Fiorentina. "La Roma è la squadra che parla di meno, anche la settimana scorsa a Napoli c'era un rigore per noi". "Non è la prima volta che si è protagonisti con noi - continua Monchi -, ricordo il rigore non fischiato a Perotti contro l'Inter. Rimane amarezza. Mi dispiace perché c'è stata una decisione che ha cambiato la partita. Non ho mai parlato di arbitri, ma abbiamo la possibilità di utilizzare la Var, che può essere utile in situazioni come quelle di oggi. Loro hanno segnato di rigore, con un rigore che non c'è, come dicono tutti".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.