This content is not available in your region

Martinez al Real?Federazione belga frena

Access to the comments Commenti
Di ANSA

(ANSA) – ROMA, 1 NOV – Il nome di Roberto Martínez è stato
accostato nei giorni scorsi alla panchina del Real Madrid,
assieme a quello di Antonio Conte, per sostituire l’esonerato
Julen Lopetegui. Tuttavia, il suo eventuale ingaggio da parte
del presidente Florentino Perez non è così automatico. E lo ha
ribadito il portavoce della Federcalcio belga, Stefan Van Loock,
che ha sottolineato un aspetto: “Chi vuole ingaggiare il nostro
ct Martinez deve prima parlare con la Federcalcio belga”. Il ct
dei ‘Diavoli rossi’ ha un contratto che scadrà dopo la fine del
prossimo Europeo, nel 2020; fino ad allora, in teoria, guiderà
la Nazionale. Nell’accordo, tuttavia, potrebbe esserci una
clausola che prevede la ‘liberazione’ del tecnico ancora legato
da vincoli. Lo stesso Martinez, intervistato nel Vtm Belgian
Nieuws, si è rifiutato di parlare del Real Madrid. Alla domanda
di un interesse del club ‘blanco’ per lui ha risposto: “Non
vorremmo sprecare il nostro tempo per parlare di questo…?”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.