This content is not available in your region

Solari, Real tiri fuori gli attributi

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Solari, Real tiri fuori gli attributi
'Ho opportunità unica, ma niente paragoni con Zidane: è immenso'

(ANSA) – ROMA, 30 OTT – “Sono lusingato, provo una grande
soddisfazione. Lavorare nel Real è un’opportunità unica, il
Madrid è la grandezza. Ora l’idea è andare a Melilla (per il
match di Coppa del Re n.d.r.) e tirare fuori gli attributi”. Si è presentato così l’ex centrocampista dell’Inter Santiago
Solari alla sua prima conferenza stampa da allenatore del club
pluricampione d’Europa. “Questo è un gruppo di campioni – dice
ancora -, e di guerrieri, e nei momenti delicati viene fuori il
carattere. L’unico obiettivo immediato è vincere domani”. Nessun paragone con Zinedine Zidane, che nella stagione
2015-‘16 dopo mla 18/a giornata subentrò, anche lui proveniente
dalla panchina della Castilla (come Solari), a Rafa Benitez e
risollevò la squadra al punto da condurla alla vittoria in
Champions League. “Lasciamo Zidane nella sua immensa grandezza – sottolinea Solari -. Quando si parla di lui gli aggettivi si
esauriscono, non facciamo paragoni con lui perché è
incomparabile”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.