ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Giochi 26, candidatura Calgary a rischio

Giochi 26, candidatura Calgary a rischio
Oggi riunione del comitato olimpico canadese, si profila ritiro
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 30 OTT – Sempre più in bilico la candidatura
di Calgary per i Giochi invernali 2026. Stasera si riunisce il
comitato olimpico canadese che potrebbe mettere la parola fine
alla possibile seconda avventura olimpica della città che è in
gara per l’assegnazione con Milano-Cortina e Stoccolma.
Il problema che potrebbe affondare la candidatura di Calgary è
quello economico, visto che non è stata finora trovata un’intesa
per la copertura dei costi fra governo centrale, provincia e
consiglio municipale. Quest’ultimo ha chiesto al premier Justin
Trudeau di aumentare l’impegno finanziario del governo. “Se
entro lunedì non troveremo un accordo, saremo costretti a
ritirare la candidatura”, aveva scritto Naheed Nenshi, il primo
cittadino di Calgary, ove il 19 novembre è in programma un
referendum che potrebbe essere annullato. Il governo ha
stanziato 1,75 mld di dollari (1,5 al netto dell’inflazione al
2026). Il comune ne chiede 1,9.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.