ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Consip: rischio processo per Lotti

Consip: rischio processo per Lotti
Chiesta archiviazione per Tiziano Renzi
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 29 OTT – La Procura di Roma ha chiuso la maxi
indagine sul caso Consip. Rischiano di finire sotto processo
l’ex ministro dello Sport Luca Lotti (favoreggiamento), l’ex
comandante generale dei carabinieri, Tullio Del Sette
(rivelazione del segreto d’ufficio) e il generale dell’Arma
Emanuele Saltalamacchia (favoreggiamento), l’imprenditore Carlo
Russo (millantato credito), Filippo Vannoni (favoreggiamento).
Per rivelazione del segreto e falso, l’ex maggiore del Noe, Gian
Paolo Scafarto. Per quest’ultimo c‘è anche l’accusa di
depistaggio assieme all’ex colonnello dell’Arma, Alessandro
Sessa. Chiesta l’archiviazione, invece, per Tiziano Renzi, padre
dell’ex presidente del Consiglio, accusato di traffico
d’influenze in uno dei filoni dell’inchiesta.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.