ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Petrucci: "Autoriforma? Non entusiasta"

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 26 OTT – Sull’autoriforma della giustizia
sportiva deciso dalla Giunta odierna “voterò a favore, ma non
posso dire di esserne entusiasta, non lo posso essere quando si
toglie la giustizia endofederale che fa parte della storia delle
federazioni. Riguarda solo noi e il calcio, ma è mio dovere dire
che oggi la pallacanestro ha perso un po’ di autonomia”. Sono i
contenuti dell’intervento del presidente della Fip ed ex numero
uno del Coni, Gianni Petrucci, nel Consiglio nazionale del
Comitato olimpico nazionale, in corso nel Salone d’Onore. Il
riferimento è alla decisione della Giunta, che sarà votata tra
poco dal Consiglio, di prevedere l’istituzione di una sezione
specifica del Collegio di Garanzia dedicata esclusivamente
all’ammissione o esclusione dei club di Serie A, B e C di calcio
e di quelli di A/1 di basket nei campionati professionistici.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.