ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Coca e armi, pusher abitava con genitori

Coca e armi, pusher abitava con genitori
Arrestato a Milano, 'me lo sentivo, vi vedevo da giorni'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 25 OTT – Un 37enne è stato arrestato dalla
polizia in zona Baggio, a Milano, per detenzione di un chilo di
cocaina, 92 grammi di hashish, un fucile a pompa calibro 12 e
una pistola calibro 9×21 con 50 proiettili. L’uomo, con un
precedente per furto risalente a molti anni fa, non lavorava e
viveva con i genitori in un appartamento fatiscente. Al momento
dell’arresto, avvenuto martedì scorso, ha detto: “Me lo sentivo,
erano giorni che vi incrociavo per strada”. Il fucile era
nascosto sotto il materasso, la pistola in un cassetto della
cucina coperto dalle tovaglie. Sono entrambe armi rubate in
abitazione, il fucile era stato preso a Paderno Dugnano nel
2016, la pistola a Varese nel 2015. L’ipotesi è che l’uomo fosse
un custode delle armi per conto di altri. Nonostante il numero
molto esiguo degli agenti a disposizione, il commissariato da
inizio anno è riuscito a sequestrare oltre 5 chili di droga, 5
pistole e 2 fucili.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.