ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Migranti lavoreranno in procura Torino

Migranti lavoreranno in procura Torino
Protocollo d'intesa con la cooperativa sociale Ariel
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TORINO, 24 OTT – Migranti impegnati in attività di
volontariato a Palazzo di giustizia. Succederà a Torino dove
domani il procuratore capo Armando Spataro e la cooperativa
sociale Ariel firmeranno un protocollo di intesa. L’iniziativa è
destinata a stranieri in attesa di definizione della loro
richiesta di asilo: saranno impiegati negli uffici della
procura. “In base all’accordo – informa Spataro in una nota – il
nostro ufficio, che soffre di carenza di personale
amministrativo, potrà utilizzare per lavori materiali semplici
da 4 a 6 volontari, previamente selezionati, ospitati presso
centri gestiti dalla cooperativa, in attesa della decisione
sulle loro istanze di asilo”. Il magistrato precisa che “nessun
onere finanziario graverà sulla Procura di Torino e sul
Ministero della Giustizia”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.