ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Manovra: Pd, è contro il futuro

Manovra: Pd, è contro il futuro
Reddito di cittadinanza è un pasticcio
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 24 OTT – “Questa manovra abolisce il lavoro e
i giovani, cioè il futuro. Fa carico alle future generazioni
degli errori del passato con prebende che qualcuno in futuro
pagherà. Questo per noi è inaccettabile”. Lo ha detto il
capogruppo del Pd al Senato Andrea Marcucci in una conferenza
stampa con il suo omologo alla Camera Graziano Delrio, in cui
hanno presentato la proposta di legge Credito Giovani. “Nella manovra – ha detto Delrio – non c‘è una parola su
educazione, scuola e formazione. Un Paese come il nostro con
basso indice di laureati non abolirà mai la povertà”. Delrio ha poi criticato il reddito di cittadinanza sostenendo
che “allargando il Rei a tutti e cinque milioni di poveri
sarebbe stata la risposta più semplice: non lo diciamo noi, lo
dice l’Alleanza contro la povertà, lo dice la Chiesa. Pensiamo
che il reddito di cittadinanza sia un pasticcio, che non entrerà
in vigore l’1 marzo come dice DI Maio, che non creerà lavoro e
non aiuterà i giovani a trovarlo”

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.