ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Avvocato Pro Vercelli, ora palla a Figc

Avvocato Pro Vercelli, ora palla a Figc
Di Cintio, 'B deve tornare a 22 squadre,venga attuata procedura'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 24 OTT – “Ora la palla passa alla federazione,
che deve attuare mi auguro in tempi brevi la procedura dei
ripescaggi. Ma non c‘è dubbio che la serie B debba tornare a 22
squadre”. Lo dice all’Ansa l’avvocato Cesare Di Cintio, che cura
gli interessi della Pro Vercelli nella vicenda dei ricorsi sulla
serie B, a proposito della decisione del Tar del Lazio sul
format della serie cadetta. “Immagino che la Figc non abbia intenzione d’impugnare questa
decisione – dice ancora Di Cintio – e del resto non ci sono
nemmeno i presupposti: i giudici hanno sospeso la pronuncia del
Tfn evidenziando i profili d’illegittimità dei provvedimenti
dell’allora commissario”. “E spero che la lega di Serie B non
voglia andare allo scontro – aggiunge -. La Ternana ha già
giocato cinque partite in serie C? E’ un problema della lega di
B e della federcalcio. Intanto è stata vinta la partita più
difficile, quella sul format del campionato e il Tar ci ha dato
ragione”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.