ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Mancini, all'Italia serve un Icardi

Mancini, all'Italia serve un Icardi
Balotelli "spero si possa riprendere.A 28 anni è ancora giovane"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 22 OTT – “Abbiamo bisogno di un centravanti di
fiducia, che dia certezze, come lo è Icardi nell’Inter”: parola
di Roberto Mancini. Il ct azzurro, ieri sera ospite di “Sky
calcio club” ha tracciato un primo bilancio e fissato gli
obiettivi della Nazionale. A cominciare dall’attacco: “Immobile
e Belotti? li aspettiamo entrambi – le parole di Mancini – Davanti vorrei avere l’imbarazzo della scelta. Immobile ha la
mia fiducia, altrimenti non lo avrei convocato. È sempre stato
chiamato tranne quando di mezzo c’erano degli infortuni. Alla
Lazio fa tanti gol e se li farà in Nazionale non avrà problemi.
Idem Belotti, io mi auguro che ce ne possano essere tanti di
attaccanti che fanno gol: se giochi bene e poi non segni allora
non vinci”. E Balotelli? “Spero si possa riprendere, a 28 anni è
ancora giovane. Ha grandi qualità e dipende tutto da lui. Noi la
possibilità gliela abbiamo data e sicuramente gliela ridaremo.
Ma deve stare bene”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.