ULTIM'ORA
This content is not available in your region

E' leghista il primo candidato a Mazara

E' leghista il primo candidato a Mazara
Città multietnica con forte presenza di Tunisini
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – PALERMO, 22 OTT – A Mazara del Vallo, 50 mila
abitanti, la più “araba” delle città italiane, con la sua Casbah
dove da mezzo secolo la popolazione locale vive con quella
nordafricana (oltre duemila i tunisini, su tremila stranieri,
per lo più marinai che lavorano sui 350 pescherecci di una delle
più importanti marinerie del Paese), il primo a presentare la
propria candidatura a sindaco per le comunali di primavera è il
leghista Giorgio Randazzo. “Sono particolarmente orgoglioso della scelta che ha fatto la
Lega con Giorgio Randazzo – ha sottolineato il responsabile enti
locali della Lega in Sicilia, Igor Gelarda – scelta che nasce da
una delle tante intuizioni politiche del nostro commissario
Stefano Candiani”. “Scendo in campo perché mi fido di ciò che posso dare alla
città: la mia forza, il mio coraggio e la mia alta integrità
morale”, dice Randazzo.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.