ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Mirren indagata per abusivismo edilizio

Mirren indagata per abusivismo edilizio
Attrice sotto inchiesta con marito per restauro muretti a secco
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TIGGIANO (LECCE), 20 OTT – L’attrice premio Oscar
Helen Mirren, e suo marito, il regista Taylor Edwin Hackford,
sono indagati per presunti abusi edilizi che sarebbero stati
commessi nella ristrutturazione e costruzione ex novo di alcuni
muretti a secco di un villino, di circa 80 metri quadri, a
ridosso del mare, in località Tiggiano, nel parco naturale
Otranto-Leuca. La notizia è riportata da alcuni quotidiani
locali. La villetta – ha appreso l’ANSA dagli investigatori – fu
costruita abusivamente negli anni ’80, poi fu condonata nel
2012, poco prima dell’acquisto da parte della coppia
Mirren-Hackford. I coniugi sono accusati, insieme con il
direttore lavori e il titolare dell’impresa che si occupa delle
opere, anche di deturpazione di bellezze naturali ed esecuzione
di lavori in assenza o in difformità di autorizzazione in area
sottoposta a vincolo paesaggistico e idrogeologico. Secondo la
polizia provinciale di Lecce, che ha sequestrato la costruzione,
le irregolarità riguarderebbero i muretti a secco esterni.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.