ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Furti nel nord Italia, smantellata banda

Furti nel nord Italia, smantellata banda
Malviventi erano pronti a sparare, cinque arresti e 21 denunce
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – IMPERIA, 19 OTT – Sono accusati di aver messo a
segno furti in tutto il nord Italia cinque pregiudicati italiani
tra i 30 e i 66 anni, residenti nel Torinese, arrestati dai
carabinieri di Imperia. I militari, nell’ambito dell’inchiesta
scattata nel luglio dello scorso anno dopo l’assalto al
supermercato Ekom di Potedassio (Imperia), hanno denunciato 21
persone e a sequestrare beni per 500mila euro. Il modus operandi della banda era sempre lo stesso.
Visitavano più volte l’obiettivo, studiando il colpo in ogni
dettaglio. Per i carabinieri, che nel corso di alcune
perquisizioni hanno sequestrato pistole e munizioni, la banda
era pronta anche ad un conflitto a fuoco per fuggire. I cinque investivano i proventi illeciti nell’acquisto di
veicoli rubati e in attività commerciali, o intestando beni a
terze persone. Un giro di denaro sporco che vede coinvolte, a
vario titolo, diverse persone, e che ha portato al sequestro
preventivo di una carrozzeria e di un box auto a Torino, una
moto, sei auto, cinque conti correnti.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.