ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Woods, in Ryder stanco,ora sogno Augusta

Lettura in corso:

Woods, in Ryder stanco,ora sogno Augusta

Woods, in Ryder stanco,ora sogno Augusta
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - ROMA, 18 OTT - "Alla Ryder Cup sono arrivato stanco". Tiger Woods torna a parlare della debacle Usa a Parigi e dopo essersi preso la colpa per la sconfitta, ammette di essersi presentato alla spedizione francese in condizioni di forma non ottimali. "E' stata una stagione lunga -dice- e faticosa, la prima dopo anni di inattività. Purtroppo non sono arrivato abbastanza allenato per gestire fatiche, partite ravvicinate e perdita di peso". Ancora un po' di riposo e "The Big Cat" tornerà sul green. Nella "Presidents Cup 2019" (9-15. dic.) in Australia, la "Tigre" potrebbe recitare il doppio ruolo di capitano-giocatore nella sfida tra Usa e Resto del mondo ad esclusione dell'Europa. Ma prima Woods dovrà concentrasti sul "The match" con Phil Mickelson, a Las Vegas il 23 novembre. Eppure il grande sogno dell'ex leader mondiale è quello di tornare a vincere un Major, non uno qualunque, ma il più prestigioso: l'Augusta Masters. "Non vedo l'ora di giocarlo ancora. Conquistarlo sarebbe bellissimo.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.