ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Truffata a Milano da finti tecnici Arpa

Truffata a Milano da finti tecnici Arpa
'Verifichiamo aria per nube tossica' e rubano soldi e gioielli
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 18 OTT – Una donna di 81 anni è stata
truffata da due finti tecnici dell’Arpa che l’hanno convinta a
entrare in casa per verificare la salubrità dell’aria
dell’appartamento a causa della nube sprigionata dall’incendio
divampato nei giorni scorsi all’impianto rifiuti di via
Chiasserini, a Milano. L’episodio è avvenuto ieri, poco prima di mezzogiorno, i due
truffatori si sono presentati come dipendenti dell’azienda
regionale incaricati di accertare lo stato dell’aria nelle
abitazioni in via Val Cannobina, in zona Lorenteggio. Alla
pensionata è stato chiesto di raccogliere tutti i gioielli in un
punto per evitare che gli strumenti utilizzati per la verifica
potessero fonderli. Uno dei due l’ha distratta e l’altro ha
preso i preziosi e circa mille euro in contanti nascosti in
casa. La donna si è accorta della truffa e ha chiamato la
polizia quando i due erano già andati via.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.