ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Tap: Potì, revocare autorizzazioni

Tap: Potì, revocare autorizzazioni
Durante incontro al Ministero dell'Ambiente
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – LECCE, 18 OTT – Il sindaco di Melendugno, Marco
Potì, durante l’incontro informale di oggi a Roma con i tecnici
del ministero dell’Ambiente ha chiesto che le autorizzazioni
rilasciate a Tap per la costruzione del gasdotto “debbano essere
sospese o revocate” in modo tale che “i lavori non possano
riprendere. Ho chiesto al Ministro dell’Ambiente di farlo – spiega – attraverso un’azione di autotutela, senza aspettare né
i Tribunali amministrativi né le Procure. Posso dire di aver
trovato attenzione e ascolto, ora spero che a questa attenzione
e a questo ascolto seguano presto i fatti. Non sono ottimista,
ma sono attaccato alla speranza che ci sia un Governo che
ascolti di più i cittadini e meno le multinazionali”. Secondo Potì, la richiesta di sospensione o revoca delle
autorizzazioni deve essere presa “alla luce di queste che noi
riteniamo essere illegittimità che modificano il quadro
prescrittivo della Via nazionale del 2014 e in attesa di
valutazioni e di pareri vincolanti ai sensi di quel decreto
ministeriale”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.