ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

DL Fisco: la "manina" fa discutere Lega e M5S, sabato CDM

Lettura in corso:

DL Fisco: la "manina" fa discutere Lega e M5S, sabato CDM

DL Fisco: la "manina" fa discutere Lega e M5S, sabato CDM
Dimensioni di testo Aa Aa

La ormai famosa "Manina" che avrebbe modificato il decreto fiscale inserendo uno scudo anche i capitali all'estero e allargando il tetto dei 100.000 euro ad ogni singola imposta, continua a far discutere all'interno della maggioranza di Governo. Il Movimento 5 Stelle vorrebbe che il testo venga ripulito, mentre per Matteo Salvini: "Il decreto resta. Non possiamo approvare un decreto e modificarlo il giorno dopo. Non si può costruire di giorno e smontare di notte. Non ci sono regie occulte, invasioni degli alieni oppure scie chimiche".

Nel botta e risposta ancora Di Maio: "Nè noi e neppure la Lega eravamo d'accordo sull'inserimento di certi scudi ne dl. Adesso il tema è politico e se è un tema politico ha bisogno di un chiarimento politico. La sede giusta è il Cdm ma possiamo anche fare un vertice prima"

A provare ad ammorbidire il tutto è intervenuto il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte che ha convocato per sabato un Consiglio dei Ministri, ma Salvini ha fatto sapere di avere un impegno con Coldiretti prima e i figli dopo e che non sarà presente. Sulla stessa lunghezza d'onda i ministri della Lega: "Senza Salvini non andiamo anche noi".

Conclusione di giornata affidata ancora a Di Maio e Salvini: "Io e Salvini possiamo continuare a discutere mezzo stampa all'infinito, spero che sabato si liberi da qualche impegno e ci sia". ha detto il pentastellato. "Le polemiche non servono a nulla. Gli italiani vogliono che andiamo avanti", la risposta del leader della Lega.