ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Svolta a Lodi, nuove linee guida

Svolta a Lodi, nuove linee guida
Maglie più larghe per l'autocertificazione
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – LODI, 17 OTT – Dopo le proteste per il regolamento
del Comune di Lodi, che aveva di fatto estromesso circa 200
bambini dalle agevolazioni sul prezzo della mensa a scuola, la
giunta guidata dal sindaco leghista Sara Casanova ha varato le
nuove linee guida che in qualche modo ammorbidiscono i criteri.
Il regolamento infatti non prevede l’autocertificazione e per
molti stranieri è difficile reperire la documentazione che
accerti che non possiedono proprietà nel loro Paese d’origine.
Con le nuove linee guida, però, le maglie si allargano.
L’autocertificazione varrà se è accompagnata da una
dichiarazione resa dalla rappresentanza diplomatica che attesti
l’impossibilità per quel Paese di rilasciare le certificazioni
necessarie, o che attesti che la certificazione relativa ai beni
immobili e/o ai redditi è limitata soltanto a una porzione di
territorio. Nel caso dei Paesi che hanno sottoscritto la
convenzione dell’Aia, sarà valida un’apostille (certificazione
che convalida sul piano internazionale gli atti).

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.