ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Auricchio, non svendiamo il San Paolo

Lettura in corso:

Auricchio, non svendiamo il San Paolo

Auricchio, non svendiamo il San Paolo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - NAPOLI, 16 OTT - "È importante avere una sinergia con il Napoli perché abbiamo dedicato delle risorse al San Paolo ma la concessione per 99 anni al Napoli non è un argomento all'ordine del giorno, ora dobbiamo regolamentare questo rapporto per i prossimi anni, il San Paolo è un bene della città e non lo svendiamo". Lo ha detto il capo di gabinetto del Comune di Napoli, Attilio Auricchio, commentando le dichiarazioni del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, che ieri aveva dichiarato di volere lo stadio di Fuorigrotta "per 100 anni". "Se ci dovesse essere un'offerta di acquisto da parte del presidente del Napoli - ha detto Auricchio - la valuteremo. Ora per le Universiadi ci teniamo a mettere a nuovo l'impianto con tutta una serie di interventi già in atto. Onestamente mi è parso eccessivo che De Laurentiis abbia fatto il pazzo per quattro lavori di ristrutturazione, una vera boutade estiva".

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.