ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Afro Napoli, non si nega diritto giocare

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – NAPOLI, 16 OTT – “Noi siamo sempre aperti al dialogo e
al confronto, quando le ragazze vorranno venire a parlare ci
troveranno qui e cercheremo insieme le soluzioni possibili. Non
vogliamo negare a nessuno la possibilità di giocare al calcio e
fare sport”. Lo afferma all’ANSA il presidente dell’Afro Napoli
United, Antonio Gargiulo, sul caso di Titti Astarita, esclusa
dalla squadra di serie C1 per essersi candidata a Marano
(Napoli) in una lista civica alleata di Noi con Salvini. Quanto
alle dichiarazioni di Astarita che ha detto di non condividere
tutte le politiche di Salvini, replica: “Forse non ha letto il
programma del candidato sindaco che sostiene. C‘è la proposta di
bloccare l’apertura dello Sprar, l’unica forma di integrazione
per migranti che funziona in Italia, a Marano”. Gargiulo non
chiude all’ipotesi che la squadra possa giocare il campionato
con un altro titolo: “Dobbiamo vedere – spiega – quello che
vuole fare la federazione, noi siamo aperti a qualsiasi
soluzione, rispettando le carte federali”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.