ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Spaccate a negozi Padova, un arresto

Spaccate a negozi Padova, un arresto
Si era interessato Salvini, il grazie a polizia del sindaco
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – PADOVA, 10 OTT – Gli uomini della squadra Mobile di
Padova hanno arrestato un tunisino 40enne irregolare con i
documenti perché ritenuto l’autore di una serie di ‘spaccate’
alle vetrine dei negozi della città. Sulla vicenda era
intervenuto anche il ministro dell’Interno Matteo Salvini che
aveva mandato rinforzi per le forze dell’ordine. Stando agli
elementi raccolti dagli agenti, coordinati dal pubblico
ministero Roberto Piccione della procura della Repubblica di
Padova, a Torch Ammor Ben Lazhar sono riconducibili una parte
delle oltre trenta spaccate compiute in centro a Padova dalla
primavera scorsa ad oggi. “Sono molto soddisfatto che il presunto colpevole di questi
furti sia stato trovato e per questo faccio i miei complimenti
al questore e ai suoi uomini – ha detto il sindaco Sergio
Giordani – le spaccate in città avevano provocato molto
clamore”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.