ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brexit: Barnier, "fatti buoni progressi"

Lettura in corso:

Brexit: Barnier, "fatti buoni progressi"

Brexit: Barnier, "fatti buoni progressi"
Dimensioni di testo Aa Aa

Fino ad oggi "sono stati fatti buoni progressi" sull'accordo di addio. A pronunciare queste parole Michel Barnier che ha aggiunto che "ci sono alcune questioni difficili ancora aperte". Il capo negoziatore Ue sulla Brexit ha anche ricordato "che tra meno di sei mesi la Gran Bretagna lascerà l'Unione Europea.

I nodi sul tavolo che restano aperti sono invariati: i controlli alla frontiera irlandese sulle merci e la tutela delle indicazioni geografiche protette per i prodotti agroalimentari europei. L’obiettivo del Regno Unito è mantenere la frontiera con l’Irlanda aperta, ma la materia non è semplice, visto che Londra vuole uscire dall’Unione Doganale della Ue.

"Gli unici controlli sistematici tra l'Irlanda del Nord e il resto del Regno Unito-ha aggiunto Barnier- "prevederebbero registrare i codici a barre delle merci sui camion o nei container, che potrebbe essere fatto sui traghetti o nei porti di transito".

Alla Camera dei Comuni, Theresa May ha invitato i propri parlamentari a votare a favore del divorzio da Bruxelles. “E’ nostro dovere rispettare – ha spiegato la premier di Londra - il risultato del referendum del 2016 sulla Brexit”, ricordando che il popolo ha deciso, nella consultazione di uscire dall’Unione Europea.