ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Forza Nuova: ronde su treni Bg-Mi

Forza Nuova: ronde su treni Bg-Mi
Condanna di Aned, per Leu 'pagliacciata propagandistica'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 06 OTT – Gli organizzatori chiamano
‘Passeggiate della sicurezza’ quelle che di fatto sono delle
‘ronde’ sui treni della linea Milano-Bergamo, avviate da giovedì
scorso da un gruppo di militanti di Forza Nuova di Bergamo. Una
decina in tutto i partecipanti, con indosso delle felpe nere con
scritto ‘Forza Nuova’ per “garantire sicurezza ai pendolari”. Il gruppo ha anche pubblicato delle fotografie dei
‘controlli’ sui propri profili social e distribuito un volantino
con un appello per partecipare alle ronde: “Difendi la tua città – si legge -. Aggressioni, degrado, caos. Volontari per la
sicurezza. Scendi in strada: contattaci” e l’hashtag
‘#diquinonsipassa’. Trenord per ora non ha commentato
l’iniziativa, mentre il Comitato pendolari Bergamo parla di
“vergogna”, la sezione di Bergamo dell’Associazione nazionale ex
deportati nei campi nazisti (Aned) esprime “ferma condanna” e
Dario Balotta, di Leu Lombardia, sostiene che è una
“pagliacciata propagandistica”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.