ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Otto anni a finto tassista per 2 stupri

Otto anni a finto tassista per 2 stupri
Vittime adescate fuori da discoteca,presenti in udienze processo
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – MILANO, 05 OTT – E’ stato condannato a 8 anni di
carcere con rito abbreviato Besnik Hoxha, tassista abusivo
albanese arrestato dalla Squadra mobile lo scorso gennaio per
violenza sessuale perché accusato di aver stuprato in auto, tra
luglio 2016 e novembre 2017, due ragazze tra i 20 e i 25 anni,
dopo averle fatte salire davanti alla nota discoteca milanese
‘Old Fashion’ per portarle a casa. Lo ha deciso il gup di Milano
al termine del processo a cui hanno preso parte anche le due
vittime, una presente oggi anche per la lettura della sentenza. In entrambi gli episodi il tassista abusivo, secondo le
indagini coordinate dal pm Gianluca Prisco, adescò le giovani
all’esterno della discoteca e allo stesso orario, tra le 4 e le
5 del mattino. Portò a casa prima coloro che avevano trascorso
la nottata con le ragazze e poi, secondo l’accusa, si fermò in
una stradina secondaria e le violentò. La Procura aveva chiesto
una condanna a 14 anni e mezzo, ma il gup ha fatto cadere un’
aggravante e ha portato la pena a 8 anni.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.