ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Interferenze Governo,stop a Sierra Leone

Interferenze Governo,stop a Sierra Leone
Decisione dopo una lettera della Fifa alla Federazione africana
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 5 OTT – L’ufficio del Consiglio della Fifa ha
deciso oggi di sospendere, con effetto immediato, la Federcalcio
della Sierra Leone, a causa delle interferenze del Governo nella
sua attività. La decisione arriva dopo una recente lettera
inviata dalla Federcalcio mondiale al ministro degli Sport della
Sierra Leone, per esprimere “viva preoccupazione” per la
rimozione del presidente federale e del segretario generale
della Slfa e anche per chiedere che venisse loro permesso “senza
ulteriori ritardi” di accedere ai locali della Federazione per
non compromettere lo sviluppo dei progetti, anche finanziari, in
essere. La sospensione verrà revocata una volta che lo Slfa e i
suoi vertici (il presidente Isha Johansen, il segretario
generale Christopher Kamara) saranno reintegrati. A seguito
della sospensione, lo Slfa ha perso i diritti di appartenenza
alla Fifa, come stabilito dall’art. 13 dello Statuto e le
squadre nazionali e di club non potranno prendere parte ad
alcuna competizione fino alla revoca della sospensione.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.