This content is not available in your region

Mafia: infiltrazioni, chieste 8 condanne

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Mafia: infiltrazioni, chieste 8 condanne
Pm propone dai 15 anni e 8 mesi ai 3 anni, 'borghesia mafiosa'

(ANSA) – MILANO, 04 OTT – Condanne che vanno dai 15 anni e 8
mesi fino ai 3 anni di carcere sono stati chiesti oggi dal pm
Paolo Storari nell’ambito del processo per 8 imputati con al
centro un filone della Dda milanese su presunte infiltrazioni
della cosca catanese dei Laudani negli appalti della Lidl in
Italia e della Securpolice, il consorzio di società ora
commissariato che si occupa di vigilanza anche per il Tribunale
di Milano. Il pm ha messo in luce di nuovo i concetti di
“borghesia mafiosa” e di “capitale sociale della criminalità
organizzata” al termine della sua requisitoria, in cui ha pure
evidenziato la genuinità e le veridicità di una serie di
intercettazioni messe in dubbio dalle difese. Le accuse a vario titolo sono associazione per delinquere,
emissione di fatture inesistenti, reati fiscali, corruzione e
traffico di influenze anche a scopo di favorire la cosca. Il prossimo 9 ottobre la parola passa alle difese. La
sentenza è prevista per novembre.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.