ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Statua Mussolini in frantumi è opera

Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLZANO, 3 OTT – Era andata in frantumi durante una
lite tra l’esponente sudtirolese Eva Klotz e il sindaco di
centro sinistra di Bolzano, Renzo Caramaschi. Ora i resti della
statuetta in gesso di Mussolini, oggetto di un dono-provocazione
dalla Klotz a Caramaschi nel 2017, sono stati assemblati sotto
una teca in plexiglass in una sorta di opera d’arte concettuale
dal titolo “Stupidità umana 2017”. L’opera, realizzata col
contributo della Galleria Alessandro Casciaro, potrebbe essere
esposta al Museion, il museo di arte moderna. “Come appassionato
di arte contemporanea ho voluto trasformare in una performance
artistica quella sciocca performance pseudo politica”, spiega.
La statuetta fu consegnata da esponenti della Südtiroler
Freiheit durante una conferenza stampa di Caramaschi per
protesta contro il restauro delle statue lignee del Leone di San
Marco e della Lupa Capitolina in Piazza della Vittoria. Per il
partito fondato dalla pasionaria sudtirolese, Caramaschi per
l’assemblaggio “merita l’applauso dei fascisti”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.