ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Chiamparino, Piemonte messo all'angolo

Chiamparino, Piemonte messo all'angolo
'Olimpiadi cartina tornasole governo, ma io lo impedirò'
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – TORINO, 2 OTT – “Se c’era bisogno di un elemento che
confermasse il fatto che questo Governo sta mettendo il Piemonte
in un angolo, questa è la cartina di tornasole e io farò il
possibile per impedirlo”. Così, durante il Consiglio regionale
del Piemonte, il governatore Sergio Chiamparino. “Le Olimpiadi – aggiunge – dimostrano in modo lampante che l’attuale Governo è
fatto da un partito forte con la testa a Nord Est e da un
partito minoritario che in testa come pensiero dominate ha la
decrescita e non la crescita”. “Se c‘è uno spiraglio per tenere dentro le valli noi ci
siamo, anche se ritengo cruciale l’assenza di Torino. Continuo a
pensare che qualche spiraglio possa esserci”, aggiunge
Chiamparino che non risparmia critiche anche all’amministrazione
pentastellata di Torino, “il cui atteggimento – dice – ha
fortemente indebolito e minato la credibilità della
candidatura”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.