ULTIM'ORA
This content is not available in your region

-100 soldati in Afghanistan e 50 a Mosul

-100 soldati in Afghanistan e 50 a Mosul
Prime riduzioni contingenti in prossimo decreto missioni
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – ROMA, 1 OTT – Riduzione di 100 militari in
Afghanistan al completamento del processo elettorale afgano,
dunque “entro il 31 ottobre”, e una prima riduzione di 50 uomini
nella missione italiana Praesidum, alla diga di Mosul, in Iraq,
per poi lavorare a “una chiusura completa della missione nel
primo trimestre del 2019”. Sono questi, secondo quanto appreso
dall’ANSA, i principali passi compiuti nel decreto missioni che
il ministro della Difesa Elisabetta Trenta porterà nei prossimi
giorni al Consiglio Dei Ministri. “E’ un cambio di passo importante – spiegano fonti della
Difesa -, in linea con i nuovi interessi strategici del Paese.
Non a caso, allo stesso tempo, il ministro recentemente è
riuscito a sbloccare la missione in Niger, una missione per noi
fondamentale al fine di controllare i flussi migratori verso
l’Italia”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.