This content is not available in your region

Sabbioni, malato ma farò Mondiali nuoto

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Sabbioni, malato ma farò Mondiali nuoto
Testimonial campagna malattie infiammatorie croniche intestinali

(ANSA)- ROMA, 27 SET – Fisico da atleta, sorriso convincente,
faccia pulita e tanta grinta: Simone Sabbioni, primatista
nazionale sui 100 metri dorso in vasca lunga e primatista nelle
tre specialità del dorso in vasca corta, che ha scoperto nel
2016 di soffrire di colite ulcerosa, una malattia infiammatoria
cronica dell’intestino, parteciperà a dicembre ai Mondiali in
Cina. “Nel 2016 dovetti rinunciare ai Mondiali di Budapest. Non
riuscivo ad allenarmi, il fisico non rispondeva. E’stata dura,
il nuoto era tutto quello che avevo, ma ce l’ho fatta con
sacrificio e supporto”, racconta Sabbioni, 22 anni da compiere e
nel cui palmares si contano già otto medaglie d’oro, nove
d’argento, sette di bronzo, tra campionati italiani, europei e
mondiali. L’atleta italiano ha scelto di essere il testimonial
di una nuova campagna promossa da IG-IBD, Gruppo Italiano per le
Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali, che sarà lanciata
ufficialmente domani a Roma.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.