This content is not available in your region

'Via Salvini' su quaderno bimbo,polemica

Access to the comments Commenti
Di ANSA
'Via Salvini' su quaderno bimbo,polemica
Direttore scolastico E-R, realtà travisata. Salvini, verifiche

(ANSA) – BOLOGNA, 26 SET – “Come facciamo a cacciare
Salvini?”: la domanda finisce sul quaderno di un bimbo di prima
media di una piccola scuola del Bolognese e scoppia la polemica,
sollevata da post di genitori sui social e cavalcata dalla Lega
provinciale che parla di fatto “inaccettabile”. Ma il caso,
sottolinea all’ANSA il direttore generale dell’Ufficio
scolastico regionale per l’Emilia-Romagna, Stefano Versari, “non
esiste nemmeno”. Non c‘è nessun compito in classe o a casa, precisa Versari,
dato dall’insegnante ai bambini – come denunciato da un
commissario provinciale della Lega – ma un incidente nato da un
esercizio fatto in classe. Un’attività per cui ogni alunno
esprime un desiderio e trascrive sul quaderno quelli degli
altri, per parlarne poi insieme al docente e conoscersi. “Non ci voglio credere – commenta il vicepremier Matteo
Salvini – e, infatti, andrò fino in fondo per verificare se
siamo di fronte a uno scherzo o a una triste realtà. Scriverò al
ministro della Pubblica Istruzione”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.