Nuovo agguato a Bari, grave un 36enne

Nuovo agguato a Bari, grave un 36enne
Colpi sparati da due persone. Vittima ferita ad addome e braccio
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - BARI, 25 SET - Un uomo di 36 anni è stato ferito gravemente con colpi di arma da fuoco sparati poco fa da persone non ancora identificate in un agguato avvenuto tra via Puglia e via Taranto nei pressi della scuola elementare Chiaia, nel quartiere San Paolo, a Bari. L'uomo è stato ferito all'addome e ad un braccio. E' ricoverato in gravi condizioni nell'ospedale 'San Paolo'. Indagini sono in corso da parte della squadra mobile di Bari. È questo il terzo agguato avvenuto nell'ultima settimana a Bari. Ieri in un conflitto a fuoco al rione Carbonara un 24enne, Walter Rafaschieri, è morto e il fratello 33enne, Alessandro, è rimasto ferito gravemente, entrambi residenti nel quartiere Madonnella di Bari dove qualche giorno fa è stato ferito un 28enne. I due fatti di sangue di ieri e del 18 settembre sarebbero collegati. Il ferimento di oggi al quartiere San Paolo, invece, non sembrerebbe collegato ai due episodi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Due anni di guerra in Ucraina: aiuti dall'Ungheria attraverso la Transcarpazia

Russia, corpo di Alexei Navalny consegnato alla madre

Houthi colpiscono una nave: enorme chiazza di petrolio nel Mar Rosso