ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Roberta Mori, donne perdono diritti

Lettura in corso:

Roberta Mori, donne perdono diritti

Roberta Mori, donne perdono diritti
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - CAGLIARI, 21 SET - Doppia preferenza di genere e reddito di libertà per le donne maltrattate. Non solo parole, ma due leggi approvate dal Consiglio regionale della Sardegna. E per premiare le due iniziative, per la prima volta dopo tanti anni a Roma, Cagliari è stata scelta come sede della Conferenza nazionale delle presidenti delle Commissioni regionali Pari opportunità. Presenti Toscana, Piemonte, Basilicata, Emilia Romagna. E naturalmente Sardegna. Tema della giornata: "Democrazia paritaria, riflessioni e strumenti per l'uguaglianza". "La Sardegna in questo passaggio dà una mano all'Italia tutta - dice la presidente della Conferenza nazionale Roberta Mori, a capo anche della commissione dell'Emilia Romagna - Un contributo essenziale frutto di una convergenza politica che credo debba essere di esempio per tutte quelle Regioni che non hanno ancora la doppia preferenza di genere". Ma c'è ancora molto da fare nel nostro Paese.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.