This content is not available in your region

Malagò'senza territorio non esisteremmo'

Access to the comments Commenti
Di ANSA

(ANSA) – BOLOGNA, 20 SET – “Scusateci il ritardo. Sono
passati 104 anni dalla fondazione del Coni e non siamo mai
venuti a Bologna, ma stiamo recuperando”. Quella di tenere la
Giunta fuori dalla sede del Comitato Olimpico “è una formula
fortissimamente voluta dal sottoscritto. Andare in quella che
molto tempo fa si chiamava, sbagliando, periferia e che invece
sono i territori. E noi senza territorio, non esisteremmo”. L’ha
detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, introducendo la
Giunta del Coni che per la prima volta nella sua storia si è
riunita a Bologna. Prima di Malagò ha portato il suo saluto il
sindaco di Bologna, Virginio Merola, che ha ricordato i recenti
grandi appuntamenti internazionali che la città ha ospitato
(dalle partite della nazionale di basket e calcio, alla seconda
fase del mondiale di pallavolo) e gli investimenti in programma
sui grandi impianti (Stadio Dall’Ara e Paladozza oltre che la
piscina allo Sterlino) e sugli impianti di quartiere.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.