This content is not available in your region

Intimidazione a esponente Confindustria

Access to the comments Commenti
Di ANSA

(ANSA) – CAGLIARI, 20 SET – Intimidazione ai danni della
presidente della sezione Turismo di Confindustria meridionale
della Sardegna, Clara Pili. Qualcuno durante la notte ha
incendiato la sua auto. L’episodio è avvenuto intorno alle 4.30
in via Malpighi a Cagliari. Una volta infranto il vetro posteriore dell’auto
dell’imprenditrice e è stata lasciata cadere all’interno
dell’abitacolo della diavolina accesa. Il sedile posteriore e
parte di quello anteriore hanno subito preso fuoco. Una persona
che transitava nella zona si è accorta delle fiamme, facendo
scattare l’allarme. Sul posto sono intervenuti subito i vigili
del fuoco e gli agenti della squadra volante. Nel giro di breve
tempo l’incendio è stato domato prima che l’auto venisse
danneggiata interamente. “È stato sicuramente un atto
intimidatorio – ha detto all’ANSA, l’imprenditrice Clara Pili – il vetro posteriore è stato infranto ed è stato appiccato il
rogo. Abito in una zona tranquilla dove non si sono registrati
mai questi episodi”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.