Rally Adriatico decisivo per tricolore

Rally Adriatico decisivo per tricolore
Sugli sterrati marchigiani si sfideranno tutti i migliori piloti
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 19 SET - Una gara, il 25° Rally Adriatico, organizzato dal Prs Group, con tanti motivi di interesse a cominciare dalle sue validità e dai suoi protagonisti. La gara è valida infatti come settimo e penultimo appuntamento del Campionato Italiano Rally, a coefficiente maggiorato 1,5, come quarta prova del Campionato Italiano Rally Terra, ma anche per i tricolori Costruttori, Junior ed R1. Tutte serie spettacolari dove le grandi qualità dei migliori protagonisti saranno messe a dura prova dalle veloci speciali in terra dell'entroterra marchigiano nelle zone di Jesi e Cingoli. Naturalmente gli occhi saranno puntati soprattutto sui big del CIR anche perché il risultato all'Adriatico potrebbe essere decisivo per l'assegnazione del tricolore. Molti i possibili piloti di vertice della corsa, ad iniziare dagli attuali leader della serie, Paolo Andreucci che, nelle Marche, tornerà ad avere alla sua destra la fidata navigatrice friulana Anna Andreussi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sydney, attacco con coltello in una chiesa: feriti diversi fedeli e il vescovo, nessuna vittima

Olimpiadi di Parigi 2024, allerta per la sicurezza: dubbi sulla cerimonia di apertura sulla Senna

Roma, allerta per la sicurezza. L'ambasciatore israeliano: "Minacce anche in Italia"