EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

'Nessuna decisione per escludere Torino'

'Nessuna decisione per escludere Torino'
Sala:non so se rientra ma resta condizione Milano prima nel nome
Diritti d'autore 
Di ANSA
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - MILANO, 19 SET - "Non è stata una decisione quella di escludere Torino. Non so se rientrerà nella partita ma dal mio punto di vista rimane come condizione quella che ho sempre posto, cioè che Milano sia prima nel nome". Lo ha sottolineato il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, parlando della candidatura a due, che vede insieme Milano e Cortina, per ospitare le Olimpiadi invernali del 2026. "Tutto si è sbloccato con una telefonata che Zaia mi ha fatto all'alba di ieri per dirmi che il tempo stringeva e bisognava trovare una soluzione diversa - ha aggiunto -, io ho accettato a patto del rispetto delle mie richieste". Ai giornalisti che gli hanno fatto notare che, in questa partita, dovrà dialogare e lavorare con la Lega, Sala ha replicato che "la mia posizione dal punto di vista politico non vacilla, anzi il fatto di essere dentro certe partite porterà avanti alcune ragioni della sinistra - ha concluso -, meglio esserci che non esserci, ma senza compromessi".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Israele, la Knesset approva una risoluzione che respinge l'istituzione di uno Stato palestinese

Le notizie del giorno | 18 luglio - Serale

Venezuela, attentato contro María Corina Machado, leader dell'opposizione e principale rivale di Maduro