Monchi: Non penso a tornare in Spagna

Monchi: Non penso a tornare in Spagna
Ds Roma: "Ho ancora tre anni contratto, sono contento dove sto"
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - ROMA, 19 SET - La Roma si appresta a debuttare in Champions sul campo del Real Madrid e, per i media locali, l'occasione è buona per intervistare il ds giallorosso Monchi che, secondo radio mercato, sarebbe nel mirino del Barcellona. L'ex dirigente del Siviglia spiega di non pensare a lasciare la Capitale per tornare in patria: "Non sto valutando queste cose, mi preoccupa la partita di oggi. Non sarebbe giusto fare presupposizioni, perché non sarebbe rispettoso nei confronti del club". Monchi ricorda di avere ancora tre anni di contratto ("per questa e altre due stagioni") con la presenza di una clausola di rescissione: "C'è, però dovrei calcolarla, perché non ho avuto il tempo di controllarla. Se ho intenzione di rispettare il contratto? La mia intenzione è migliorare, non abbiano fatto un bell'inizio di campionato, e ricambiare con il mio lavoro la fiducia che la società e il presidente Pallotta mi hanno dato. Sono contento dove sto".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania, un 17enne entra con un coltello in un liceo: quattro feriti, due gravi

Romania, la coalizione di governo sovrappone le elezioni locali alle europee

In Ucraina mancano i soldati volontari, le truppe al fronte sono esauste