EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Leggi razziali:Martina in luoghi memoria

Leggi razziali:Martina in luoghi memoria
Visita segretario dem a Risiera San Sabba per 80 anni annuncio
Diritti d'autore 
Di ANSA
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.com per un periodo limitato.

(ANSA) - TRIESTE, 18 SET - "Non c'è futuro senza memoria e noi siamo qui per ricordare e non possiamo dimenticare le tragedie di quegli anni perché su quelle tragedie è nata l'Europa, la nuova sovranità, la pace, la cooperazione tra i popoli". Lo ha detto il segretario del Pd, Maurizio Martina, a margine della visita alla Risiera di San Sabba a Trieste, dove ha deposto una corona di fiori. Quella della Risiera era l'ultima tappa della visita a Trieste in occasione degli 80 anni dell'annuncio delle Leggi razziali, fatto il 18 settembre 1938 da Mussolini in piazza Unità. Martina si è prima fermato davanti alla targa sull'ex silos che ricorda l'esodo istriano, fiumano e dalmata, poi è andato all'ex Narodni Dom (Casa del popolo in sloveno), che i fascisti bruciarono causando anche la morte di alcune persone. Con Martina c'erano il segretario regionale del Pd, Salvatore Spitaleri, i parlamentari Ettore Rosato e Debora Serracchiani, la segretaria provinciale, Laura Famulari, e una rappresentanza dei giovani Dem.(ANSA).

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le notizie del giorno | 13 giugno - Serale

Il giornalista Usa Evan Gershkovich sarà processato in Russia con l'accusa di spionaggio

Presunto attacco degli Houthi contro una nave diretta a Venezia: fuoco a bordo