ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dati forze ordine a privati:nono arresto

Lettura in corso:

Dati forze ordine a privati:nono arresto

Dati forze ordine a privati:nono arresto
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) - TRENTO, 15 SET - È stato rintracciato nella serata di ieri il nono e ultimo indagato nell'operazione Basil, con cui la Procura di Trento ha individuato una rete di appartenenti alle forze dell'ordine nelle province di Bolzano, Foggia e Roma, che utilizzavano i database di lavoro per vendere informazioni ad agenzie investigative private. I carabinieri del nucleo investigativo di Trento, che hanno condotto le indagini, l'hanno sottoposto ai domiciliari, dopo che si è presentato al comando dei militari di Cavalese. Si tratta di un ex poliziotto, 54 anni, accusato di avere concorso al reato di accesso abusivo a un sistema informatico e dell'illecita detenzione di numerose registrazioni audio non autorizzate, per una investigazione che avrebbe condotto con intercettazioni ambientali illegali. L'operazione, resa nota ieri, vede nel complesso nove arrestati e sette denunciati tra appartenenti alle forze dell'ordine e referenti di un'agenzia investigativa privata del Veronese.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.