This content is not available in your region

Mattarella, idiosincrasia nazionalismo

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Mattarella, idiosincrasia nazionalismo
Non c'è movimento che può mettere in discussione valori Ue

(ANSA) – ROMA, 14 SET – “Io sono avanti negli anni, sono nato
durante i bombardamenti e, forse per questo, mi è rimasta
un’innata diffidenza, e un’innata idiosincrasia verso qualunque
pericolo di nazionalismo e di guerre” per cui “occorre
riflettere su questo perché corriamo il rischio che riproporre
dentro l’Unione un clima che non è soltanto concorrenziale ma è
di contrapposizione, che poi diventa contrasto, poi diventa
ostilità, diventa non sappiamo cosa”. Lo dice il presidente
Sergio Mattarella parlando a Riga al vertice del “Gruppo
Arraiolos”. Quella di “mettere in comune il futuro degli europei” è “una
ragione, storicamente, per il futuro, così vasta – aggiunge – se
si raffronta con il passato, che non c‘è movimento che possa
mettere in discussione questo valore storico”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.